Progetto Inglese

La seconda lingua: un’opportunità per vivere nel mondo

Premessa

In una società sempre più multietnica ed in un mondo sempre più globalizzato, pare sempre più evidente come i bambini di oggi si apprestino a diventare, un domani, veri e propri “cittadini del mondo”. L’incontro con culture differenti è una realtà ormai presente già negli asili nido e nelle scuole dell’infanzia e rappresenta certamente una possibilità di arricchimento linguistico, culturale e sociale.

In un contesto di questo tipo, l’apprendimento della lingua inglese può rappresentare una buona occasione per imparare a conoscere, comunicare e relazionarsi in modo positivo.

Avviare bambini in età prescolare ad una seconda lingua, se fatto attraverso opportuni metodi, può essere molto produttivo anche in virtù della notevole capacità di apprendimento che i bambini di questa età dimostrano.

Ovviamente l’insegnamento di una seconda lingua deve tenere conto del livello di maturazione linguistica raggiunto dai bambini, dei loro bisogni fondamentali, dei loro stili di apprendimento.

Il percorso si articola attraverso diverse attività in cui il bambino viene accompagnato a prendere consapevolezza del proprio corpo e della propria voce, a stare all’interno del gruppo, a riconoscere le regole di un gioco, ad esprimersi in forme diverse (linguaggio, canto, corporalità, disegno…). In tutto questo la lingua inglese è il filo conduttore, la “chiave magica” che attraversa ogni singola proposta, il codice che viene appreso dai bambini attraverso il fare. Il progetto, pensato in sintonia con le indicazioni nazionali relative alla scuola dell’infanzia, rappresenta dunque un’occasione per avvicinare i bambini alla lingua inglese in modo divertente ed educativo, favorendo con creatività il gioco, l’elaborazione dei propri vissuti e la dimensione del gruppo.

Obiettivi

Avvicinare i bambini alla lingua inglese ed alla cultura anglosassone

  • Favorire l’espressione di sé attraverso il gioco, il canto, attività di gruppo

Modalità

Il progetto si svolge da ottobre a maggio ed è organizzato in due incontri settimanali di mezz’ora ciascuno e vedrà coinvolti i bambini e le bambine grandi e mezzani della scuola materna. Durante gli incontri vengono utilizzati oggetti e materiali adatti a stimolare la curiosità e l’attenzione dei bambini (es: pupazzi, bambole, travestimenti dell’insegnante, scatole magiche…)
Le attività di lingua inglese seguiranno uno schema ripetitivo e costante che darà ai bambini la certezza e la sicurezza di ritrovare, durante questi momenti, sempre gli stessi riferimenti.

In dettaglio:

  • Una sigla iniziale – elemento riconducibile all’inizio degli incontri
  • I saluti – il rito riconducibile alle regole della buona educazione
  • Sviluppo dell’argomento
  • Saluti e sigla finale (Good-bye teacher)

Iscriviti alla newsletter

© 2019 Centro per l'Infanzia San Zeno. Privacy Policy | Cookies Policy | Form Policy

Bitnami